mercoledì 16 maggio 2012

File de peste sabie la cuptor - Filetto di pesce spatola al forno

Più sotto la ricetta in italiano

De cate ori il fac, de atatea ori imi zic ca e minunat facut in felul asta.
Sunt extrem de putine retete unde branza e acceptata pe langa peste in bucataria siciliana, iar aceasta e una din ele.
Fraged si aromat, acompaniat de un vina alb sec pus la rece din timp si o salata verde.... Atat.
De data asta dl.Any s-a bucurat de toate aceste arome. 
De aceea cantitatile sunt pentru 2 rotite, portia pentru o persoana.

Ingredinte:
2 fileuri de peste sabie (erau mici, in jur de 200 de gr pe total)
2 linguri de pesmet
1 lingura de parmigiano
10 gr seminte de pin
1 lingura de stafide
ulei extravirgin de masline
sare
piper
foi de dafin

Stafidele le-am pus la inmuiat intr-un pahar cu apa.
Am pus intr-o tigaie pesmetul, cu cateva picaturi de ulei de masline si l-am tot invartit pe toate partile pana ce s-a aurit.
Semintele de pin le-am incalzit intr-o tigaie fara nimic altceva. Cu mare atentie, sa nu se arda. 
Am amestecat intr-un castron pesmetul, parmigiano, semintele de pin si stafidele stoarse.
Am adaugat cateva linguri de ulei ev, in asa incat compozitia sa se lege cat de cat.
Am pus fileurile de peste pe hartie absorbanta, le-am sarat si piparat, iar deasupra am pus peste fiecare amestecul facut mai sus. Cu mana am indesat usor, asa incat sa se lipeasca bine de peste.
Am rulat strans si in timp ce rulam, am pus in fiecare rotita cate 2 frunze de dafin.
Am pus rotitele obtinute pe o frigaruie de metal, am stropit cu un fir de ulei ev si am dat la cuptor la 200 de grade (preincalzit) pentru 20 - 30 de minute, in functie de cuptor.




Cin cin si pofta buna!

ITALIANO

Sono poche le ricette siciliane dove il formaggio è accettato, se cosi possiamo dire, accanto al pesce.
Questa ricetta mi piace. Mi piace sempre, ogni volta che la faccio e rifaccio.
Il filetto risulta morbido, saporito, e poi accompagnato da un buon vino bianco secco e un'insalata di lattuga....mmmmm...buono buono buono!

Ingredienti per 2 filetti piccoli - per una porzione:
2 filetti di pesce spatola per un totale di 200 gr
2 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di parmigiano
10 gr pinoli
1 cucchiaio di uvetta sultanina
olio extravergine di oliva
sale
pepe
4 foglie piccole di alloro

Mettere ad ammorbidire l'uvetta sultanina in un bicchiere d'acqua.
In una padella, mettere qualche goccia di olio evo e fare dorare il pangrattato mescolando sempre.
Tostare leggermente i semi di pinoli. Fatte attenzione a non bruciarli.
In un contenitore mescolare il pangrattato, i pinoli, il parmigiano e l'uvetta sultanina strizzata. Aggiungere qualche cucchiaio di olio evo, mescolare.
Mettere i filetti di spatola su della carta assorbente, salare, pepare e mettere sopra ognuno, del composto preparato prima. Schiacciare leggermente con la mano, in modo che aderisca bene al filetto.
Avvolgere ogni filetto su stesso, in modo da ottenere un rotolo.
Fermare i due rotoli ottenuti con uno spiedo in acciaio.
Irrorare con un filo di olio evo.
Infornare a 200 gradi (forno preriscaldato) per circa 20 - 30 de minuti, in base al proprio forno. 
Buon appetito!



18 commenti:

  1. Ma omori cu retetele astea.Arata exceptional.
    te pup si-ti doresc o zi faina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iti multumesc mult Miculino, ma bucur ca-ti place!
      Te pup, numai bine!

      Elimina
  2. E minunata reteta si ti-a iesit foarte frumos. Pup!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara si Miki, va multumesc mult de tot!

      Elimina
  3. un piatto veramente appetitoso e bellissimo!!baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Fede, peccato che questa volta io non l'ho toccato! Era tutto di mio marito :)))! Grazie!
      Bacio!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Hi Akila! I'm glad you like it!
      Thanks for inviting me :)!

      Elimina
  5. M-as "lupta"cu placere cu asa peste.
    Pup!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sa stii ca e subtire, drept ca o sabie. Nu degeaba ii zice asa :).
      Merci :)!

      Elimina
  6. Îmi place preparatul tãu! aratã totul delicios:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Multumesc frumos Alina! Ma bucur ca-ti place :)!

      Elimina
  7. Super arata, Any!! Pozele sunt extraordinare. Felicitari!!

    Ma indoiesc ca gasesc aici peste sabie, dar cred ca trec pe la pescarie ca mi-ai facut pofta de peste :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Multumesc mult de tot Olguta, incerc sa invat si eu cate ceva in ceea ce priveste pozele :).
      Eu cred ca poti sa incerci si cu alt file de peste, important e sa fie subtire.

      Elimina
  8. Yammy....ce pofta(de peste) ai trezit in mine:)!!!!Super:X

    RispondiElimina
  9. Maria, ma bucur ca-ti place "sabia" mea :)!

    RispondiElimina
  10. Ehiii, anche il vino di casteldaccia hai usato!!!Sai che lo produciamo nel mio paese?? :-)
    Ma non partecipi anche con questa meravigliosa ricetta??? ;-)

    RispondiElimina
  11. Ma davvero?!? Devo dire che è una casa vinicola che a noi piace, per quel poco che beviamo. Ci stava benissimo con questo pesce!
    Grazie, allora metto subito il banner anche qui :)!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...