lunedì 16 aprile 2012

Pranzul de Pasti 2012 acasa la noi - Pranzo di Pasqua 2012 a casa nostra

Più sotto in italiano

Hristos a-nviat!
Sper ca ati petrecut sarbatorile bine, cu sanatate, liniste si intelegere.
Pranzul de Pasti a suferit mici modificari din ceea ce imi propusesem initial si asta pentru ca nu am gasit prapure si organe pentru drob. 
Iata ce am pregatit.
Masa in ansamblu



La gustare am avut oua rosii vopsite cu coji de ceapa
Pentru ca nu am avut coji de ceapa suficiente, altele le-am vopsit cu colorant, cu care eu personal nu prea sunt de acord si nici nu-mi place din mai multe motive: cand curat oul degetele imi raman pictate de rosu si in plus daca crapa vreun ou la fiert, vopseaua patrunde in ou.
Din acest motiv, cele 3 oua care mi-au crapat la fiert, le-am inlocuit cu alte 3 pe care le-am fiert dupa.
Dar surpriza, culoarea tot a intrat pe ou, chiar si necrapat fiind.

E adevarat, sunt mai rosii, dar eu le prefer cu coji de ceapa, natural, asa cum am vazut mereu la mama mea.  Pentru Inaltare o sa strang de pe acum coji de ceapa, sa am suficient.
Paine de casa in forma de colac, iar la mijloc am pus o parte din oua
 

Dupa ce am ciocnit cu totii ouale rosii, le-am servit cu un sos minunat facut cu maioneza, iaurt grecesc, mustar, patrunjel, castraveti in otet si arpagic in otet.

Apoi rulada umpluta cu pateu din ficat de pui
Salata de vinete cu maioneza
Cheescake cu gorgonzola

Cuburi umplute cu branza si ciuperci


Apoi pappardelle cu ragù de iepure
Rulou de porc umplut cu pancetta, nuci si prune uscate, acompaniat de cartofi umpluti si prune umplute

Miel de lapte la cuptor cu usturoi si rozmarin
Sarmalute-n foi de vita facute de mama cand a fost aici la noi, congelate crude, iar acum eu doar le-am decongelat si le-am fiert
Cozonac cu nuci si rahat
Pasca cu branza proaspata de vaci si stafide, prima pasca facuta de mine

Trufe de ciocolata
Retetele le gasiti aici (click pe reteta):

Oua rosii vopsite cu coji de ceapa
Sos pentru oua fierte
Cheesecake cu gorgonzola
Rulada umpluta cu pateu din ficatei de pui
Cuburi aperitiv cu spanac si branza
Drob (pe care nu l-am facut)
Pappardelle cu ragù de iepure
Rulou din carne de porc cu prune uscate si cartofi
Trufele Stellei
Cozonac
Pasca cu branza

ITALIANO

Questa domenica abbiamo festeggiato la Pasqua ortodossa, a una settimana di distanza dalla Pasqua cattolica.
Una volta ogni tanto, la Pasqua ortodossa coincide con quella cattolica. La prossima, festeggiata assieme, sarà nel 2014.
Ho preparato le uova rosse che sono il simbolo di questa festa cosi importante.
Si dice che quando la Madonna è andata a piangere suo figlio crocifisso, ha messo sotto la croce un paniere con delle uova. Il sangue di Gesù ha bagnato le uova e cosi sono diventate rosse.

A casa mia si dipingono le uova con metodo tradizionale, ovvero con le sfoglie di cipolla. Mia mamma li fa cosi. E le uova sono solo rosse, non altri colori.
Altre uova li ho dipinte con colore artificiale. Non c'è paragone fra un metodo e l'altro. Il colorante artificiale rimane sulle dita mentre si pulisce l'uovo, prima di mangiarlo.
Durante la cottura del uovo, tre si sono spaccati, quindi ho dovuto sostituirli perché poi quando si immergono nel colore, c'è la possibilità che il colore penetri la buccia e sporchi l'albume sodo.
Come da tradizione abbiamo rotto le uova, cioè: ogni uno si sceglie un uovo e lo tiene con la punta in su. Il più giovane commensale va al commensale più grande e gli dice, mentre con la punta del suo uovo sbatte la punta del'altro uovo: "Cristo è risuscitato!." La risposta è "Vero, è risuscitato" . 

Abbiamo accompagnato le uova con una salsa fatta con maionese, yogurt greco, senape, prezzemolo, cetriolini sott'aceto e cipolline sott'aceto.
Poi, rollo con paté di fegatini di pollo, cubetti con spinaci, feta e funghi, cheescake al gorgonzola, crema di melanzane da spalmare sul pane fatto in casa.
Come primo, ho fatto le pappardelle al ragù di coniglio.
Come secondo, ho preparato: arista di maiale ripiena di noci, prugne e pancetta coppata con un contorno di patate e prugne ripiene, agnello da latte al forno, "sarmale" fatte da mia mamma e congelate (involtini di foglia di vite ripieni di carne macinata) che io ho solo scongelato e ho cucinato al forno.
Come dolce, ho fatto i dolci tradizionali rumeni per la Pasqua: "cozonac" che è il nostro panettone, ripieno di "lokum" (un dolce di consistenza gelatinosa aromatizzato al limone, acqua di rose, menta, pistacchio, ecc) e una crema di noci, cacao, rum, albume d'uovo. Si fa a Natale e a Pasqua.
Il secondo dolce che ho fatto si chiama "pasca", un dolce pasquale rumeno con una base d'impasto lievitato (lo stesso del "cozonac") e ripieno di ricotta vaccina fresca e uvetta sultanina.
Non contenta :) (scherzo ovviamente) ho fatto anche i tartufi al cioccolato.

Le ricette le trovate qui (click sulla ricetta):

Uova rosse dipinte con sfoglia di cipolla
Salsa per accompagnare le uova sode
Cheesecake cu gorgonzola 
Rollo con patè di fegatini di pollo
Cubetti con spinaci, formaggio e funghi
Coratella di agnello (che non ho fatto, ma è un antipasto tradizionale di Pasqua)
Pappardelle al ragù di coniglio
Arista di maiale ripiena di noci, pancetta coppata e prugne secche
I tartufi di Stella
Panettone
"Pasca" - dolce tradizionale Pasquale dalla Romania



34 commenti:

  1. Foarte frumoasa masa voastra! O atmosfera primitoare, calda... de voie buna!

    RispondiElimina
  2. Draga mea, asta si vreau sa emane pozele mele. Inseamna ca am reusit, zic eu.
    Multumesc Maya!

    RispondiElimina
  3. Foarte apetisant meniul... Tot pappardele am papat si noi, dar cu sosulet cu costine, am si uitat sa le pozez... Pupici !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Multumesc Daniela! Bune si costinele:).
      Te pup!

      Elimina
  4. ce masa bogata! si ce de bunatati! imi face cu ochul tarta cu gorgonzola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ophelia, multumesc mult!
      Ma bucur ca ti-a facut cu ochiul ceva de pe masa mea!

      Elimina
  5. Exceptional arata totul.De abia astept sa pui retetele.
    Sa ai o seara faina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci mult Micule. O sa le pun, negresit :).
      O seara buna si tie!

      Elimina
  6. Hristos a Inviat! Felicitari pentru pregatiri, Any, arata impecabil!

    RispondiElimina
  7. Adevarat a-nviat!
    Merci mult de tot Corina :)!

    RispondiElimina
  8. Super, ca deobicei. impecabil.
    Cubuletele arata super si Cheescake-ul trebuie neaparat incercat.
    Brava.

    RispondiElimina
  9. Ai aparut? Gata vacanta?
    Cubuletele sunt de pe blogul "culorile din farfurie". O sa pun si retetele pas cu pas.
    Merci Ioana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da,da gata vacanta,as mai fi stat ca sa ma bucur de mare mai mult,dar imi era dor de mitzulenele mele :-p.
      Poate pui reteta si de Cheescake;)

      Elimina
    2. E bine in vacanta si mie mi-e "pofta" de plecat hai hui!
      Sigur ca da, le pun pe toate usor usor!

      Elimina
  10. O masa regala.... inclusiv Cuburile aperitiv. Ma bucur ca ti-a placut reteta si felicitari ca ti-au iesit perfecte. Sarbatori fericite in continuare! Pup!

    RispondiElimina
  11. Multumesc frumos de aprecieri, au iesit superbe cuburile aperitiv! Multumesc pentru inspiratie :)!

    RispondiElimina
  12. Hristos a inviat!Un meniu excelent,totul arata minunat!Pupici Any!

    RispondiElimina
  13. Adevarat a-nviat!
    Flory merci mult draga mea, te pup si eu!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia questo pranzo, chissà la felicità dei commensali!
    Bravissimaaaaa
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Gialla! Allora siamo in due a girovagare in rete a quest'ora :)))!
      Grazie per gli apprezzamenti, sei troppo gentile!
      A presto!

      Elimina
  16. Quante cose buone! Le tue ricette saranno sicuramente d'ispirazione per molte di noi.
    Solitamente anch'io preparo le pappardelle al ragù di coniglio per Pasqua.
    Sono sempre felice di vedere i tuoi link al mio party, trovo molto interessante leggere i post sulle tradizioni del tuo paese.
    Un bacione.
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, partecipo sempre con molto piacere al tuo linky party! Anche il tema mi piace moltissimo.
      Un abbraccio grande e alla prossima!

      Elimina
  17. Che piatti squisiti,una tavola stupenda!

    RispondiElimina
  18. Any, grazie per aver partecipato con questo sontuoso menu al mio Easter Inspirations Linky Party!

    RispondiElimina
  19. Che bellissima tradizione avete per festeggiare la Pasqua ortodossa!
    Una ragazza a scuola me ne aveva già parlato ma avevo capito poco. Come si colorano le uova con la cipolla rossa?
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, per le uova colorate c'è il link alla fine del post, ma te lo metto di nuovo qui http://lacucinadiany.blogspot.it/2012/04/oua-rosii-in-coji-de-ceapa-uova-rosse.html
      Un abbraccio anche a te e grazie di nuovo, sono contenta che ti sia piaciuto il mio post e le mie tradizioni.

      Elimina
  20. Complimenti !!!!! Bellissima tavola e ottimi piatti!!!!!! Gio'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giovanna e benvenuta!

      Elimina
  21. Wow Any! Poi ti è servita una settimana di ferie per riposarti, dopo questa faticaccia! Ma che meraviglia, anzi, che meraviglie! Mi è piaciuto tutto così tanto che sono diventata una tua nuova follower! Quando vuoi fai un salto da noi (http://cecieviola.blogspot.it), sarai la benvenuta! ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma insomma, sicuramente mi è servito un po' di tempo per riposare. Quando le cose le fa una persona sola, non è molto semplice, la stanchezza poi si fa sentire. Grazie mille, verrò a trovarvi!!!

      Elimina
  22. ciao :) carinissimo il tuo blog ,ti ho trovata grazie all'iniziativa Link Party ,se ti va ti unisci a tua volta al mio bloghettino ? :) http://taniabarbarasoni.blogspot.it/ (✿◠‿◠)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...