lunedì 16 febbraio 2015

Coniglio alla cacciatora - Iepure "alla cacciatora"

Mai jos reteta in limba romana


Ieri, l'ennesima brutta giornata di pioggia. Con un tempo così, la domenica ci piace stare a casa, al calduccio, nel totale relax, goderci un buon pranzetto e guardare la tv. 
Per il pranzo della domenica, si tira fuori una delle tovaglie "buone" e dei piatti che non si usano molto spesso. Si apparecchia con più calma e ci si gode tutto...anche la pioggia che bagna le finestre.
Nel menu di ieri c'erano delle buonissime lasagne e del coniglio alla cacciatora, del vino rosso e per concludere un po' di castagnole. Mio marito è stato contentissimo e questa per me è la più grande soddisfazione.



Vi lascio la ricetta del coniglio alla cacciatora e vi auguro una settimana fantastica!!!

Ingredienti:
1 coniglio di circa 1,6 kg
1 cipolla
2 coste di sedano
2 carote
100 gr pancetta dolce a cubetti
500 gr funghi misti surgelati
4 spicchi d'aglio
4 rametti di rosmarino
qualche foglia di salvia
1 bicchiere di vino bianco
1 scatola di pomodori a cubetti di 400 gr
prezzemolo
olio extravergine di oliva
un po' di farina per infarinare la carne
circa 4 mestoli di brodo vegetale fatto con 1/2 cipolla, 1/2 carota, 1/2 costa di sedano, sale e qualche grano di pepe
sale
pepe

Fare il brodo vegetale e una volta pronto, filtrarlo e metterlo da parte.
Scaldare qualche cucchiaio di olio con due spicchi d'aglio puliti, aggiungere i funghi surgelati e lasciare cucinare a fiamma vivace. A metà cottura spegnere il fuoco, eliminare gli spicchi d'aglio e lasciare da parte. Quindi l'acqua non deve essere del tutto eliminata, ma solo a metà.



Tagliare il coniglio a pezzi, eliminare le eventuali parti grasse, salarlo leggermente e infarinarlo avendo cura di eliminare la farina in eccesso. 
In una padella capiente, scaldare qualche cucchiaio di olio con due spicchi d'aglio, mettere i pezzi di carne e rosolarli bene da tutte le parti assieme al rosmarino e alla salvia. Una volta rosolata la carne, toglierla dalla padella e metterla da parte. Togliere e buttare la salvia e il rosmarino.



Nella stessa padella, mettere la cipolla tritata, una carota e una costa di sedano tritate e i cubetti di pancetta. Fare rosolare il tutto per qualche minuto e poi aggiungere la carne.





Fare insaporire e sfumare con il vino bianco. Quando l'alcol si è evaporato, aggiungere i pomodori a cubetti, la carota e la costa di sedano restanti, tagliate a rondelle.



Mescolare, aggiungere due mestoli di brodo vegetale, sale e pepe. Coprire con un coperchio e lasciare cuocere per 30 minuti, girando ogni tanto la carne e controllare se c'è bisogno di aggiungere del brodo.
Dopo 30 minuti, aggiungere i funghi, il prezzemolo tritato e un'altro mestolo di brodo. Mescolare e lasciare cuocere per altri 30 minuti, sempre coperto.



Servire con un buon bicchiere di vino rosso e un buon pane...la scarpetta è d'obbligo!!!!
Buon appetito!



Cin cin!


Româna

Ziua de ieri a fost urata, ploioasa, ca mai toate zilele din ultima perioada. Nu-mi amintesc un februarie atat de ploios si inca va mai ploua.
Asa ca, intr-o zi ca asta, nimic nu-i mai potrivit decat sa stai acasa, la caldurica, sa te relaxezi, sa te bucuri de un pranz bun. Chiar m-am trezit cu dorinta de a gati, de a umple casa de miresme una si una. Meniul a prevazut lasagne si iepure "alla cacciatora", un vin rosu si ceva castagnole, ca doar e Carnaval, asa ca dulciurile fripte nu pot lipsi! Sotul meu a fost super multumit si asta e cea mai mare satisfactie pentru mine!
Va las reteta de iepure (puteti folosi pui in loc de iepure) si va doresc o saptamana fantastica!!!

Ingrediente:
1 iepure de circa 1,6 kg
1 ceapa
2 tije de telina
2 morcovi
100 gr pancetta cubulete sau kaizer
500 gr ciuperci mixte congelate
4 catei de usturoi
4 ramurele de rozmarin
cateva frunze de salvie
1 pahar de vin alb sec
1 cutie de rosii cubulete de 400 de gr
patrunjel
ulei extravirgin de masline
putina faina pentru infainat carnea
circa 4 polonice de supa vegetala facuta cu 1/2 ceapa, 1/2 morcov, 1/2 tija de telina, sare si cateva boabe de piper
sare
piper

Se face supa vegetala, punind la fiert o jumatate de ceapa, o jumatate de morcov, o jumatate de tija de telina, sare si cateva boabe de piper. In momentul in care e gata, se filtreaza si se lasa deoparte.
Intr-o tigaie, se incalzesc cateva linguri de ulei extravirgin de masline cu doi catei de usturoi curatati, se adauga ciupercile congelate si se lasa la foc vioi. Cand ciupercile sunt gatite pe jumatate si deci nu au eliminat toata apa, se stinge focul si se lasa deoparte. Se arunca cateii de usturoi.
Se taie iepurele bucati, se elimina eventualele parti grase, se sareaza lejer si se infaineaza avind grija sa eliminam faina in exces.
Intr-o tigaie incapatoare, se incalzesc cateva linguri de ulei extravirgin de masline cu doi catei de usturoi curatati, se pun bucatile de carne si se perpelesc bine pe toate partile, impreuna cu rozmarinul si cu salvia. Cand carnea a prins culoare, se scoate din tigaie si se lasa deoparte. Se scot din tigaie si se arunca usturoiul, rozmarinul si salvia.
In aceeasi tigaie, se pune ceapa taiata marunt, un morcov si o tija de telina taiate marunt si pancetta cubulete.
Se lasa sa se perpeleasca pret de cateva minute, apoi se adauga carnea.
Se amesteca, se lasa circa un minut, dupa care se stinge cu vinul alb. Cand alcoolul s-a evaporat, se adauga rosiile cubulete, morcovul si tija de telina ramase taiate bucati.
Se amesteca, se adauga doua polonice de supa vegetala, sare si piper. Se acopera cu un capac si se lasa pe foc pentru 30 de minute, amestecind din cand in cand si controlind daca e nevoie de supa.
Dupa 30 de minute, se adauga ciupercile, patrunjelul tocat si un alt polonic de supa.
Se amesteca si se lasa pe foc alte 30 de minute, cu capac.
Se serveste cu un pahar de vin rosu si o paine buna!
Pofta buna (noi am avut, am lins farfuriile)!




60 commenti:

  1. ciao Anny!!!è tutto superbuono!!!!complimenti!
    buona settimana, ti abbraccio simona:)

    RispondiElimina
  2. Any cara, ciao!!
    Deliziosa ricetta, credo che te la ruberò per la cena di questa sera!
    Anche da noi domenica a casa...non per la pioggia, problemi di virus da me!! uffa!!
    Vabbè, riconsoliamoci con dei buoni piatti e coccoliamo i nostri cari anche a tavola!
    Un abbraccio grande e buona settimana anche ate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saby, ma ora stai meglio?Certo che i virus sono molto più antipatici della pioggia!
      Un abbraccio e ....ruba la ricetta quando ti pare, è così buono il coniglio cucinato così che sarebbe un peccato non farlo almeno una volta.

      Elimina
  3. Cara Any, che straordinaria ricetta!!! coniglio alla cacciatora, sai che lo sento già in bocca:-)
    Ciao e buon appetito cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso, grazie mille!!! L'abbiamo finito, era ottimo e a giudicare da come abbiamo gradito, lo rifarò presto.

      Elimina
  4. con tutte quelle bontà e con la cura che hai messo nella preparazione e nella cura della tavola certamente hai reso solare anche una domenica uggiosa! Buona settimana cara ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, abbiamo passato davvero una domenica bellissima!

      Elimina
  5. Non mangio coniglio ma la ricetta sembra ottima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana, si, mi ricordo che una volta me l'avevi detto. Ma la puoi fare con pollo.

      Elimina
  6. Con questo menu gustoso non poteva non essere contento tuo marito e so che quando i nostri sono contenti, noi che prepariamo lo siamo ancora di più, perché sentiamo che il nostro lavoro è apprezzato. Buon pomeriggio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero quello che dici, devo dire che solo a sentire mio marito dire "mmm, quante cose buone, che bel profumo!" io già sono contentissima, a me basta questo.
      Un abbraccio cara, buon martedì grasso!

      Elimina
  7. Any ci credo che tu marito è rimasto contento, anche io sarei stata stra-felice, bravissima :-)

    RispondiElimina
  8. Bravissima Any, che bello leggere questa ricetta così minuziosa... Mi sembra di essere lì con te nella vostra cucina. Adoro le preparazioni di carne cotte a fuoco lento, con amore... Questo coniglio è delizioso. Complimenti, un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io le adoro e questo periodo è perfetto per cucinare piatti del genere. E' un comfort food a tutti gli effetti.
      Grazie mille!!!

      Elimina
  9. E ci credo che era contento! Mi hai fatto venire un'acquolina!!!!

    RispondiElimina
  10. Anyyyy ma qui c'è da svenire con tutte queste prelibatezze!!! Sei bravissima!!! Tu hai fatto le castagnole e io le chiacchiere, sai che sono anni che dico: quest'anno devo fare le castagnole, assolutamente! E poi non riesco mai? E vabbè, mi consolo la vista con queste :) Un abbraccio enorme, complimenti e felice settimana anche a te! <3 :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, le castagnole mi sono piaciute subito, al primo assaggio. non posso più rinunciare a farle, tra l'altro si fanno così veloce che quasi quasi sembra un gioco.
      Ti abbraccio mia cara e ti ringrazio sempre.

      Elimina
  11. Hai ragione, con quel condimento come si fa a non fare la scarpetta!!!
    Complimenti Any sei bravissimaaaaaaaaaaaaaaaa
    Un bacio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Maria, ti abbraccio e non vedo l'ora di fare la tua torta di mele!!!!!

      Elimina
  12. uno dei classici della cucina italiana che non facciamo più che peccato, venuto benissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Gunther, è vero, molto spesso piatti come questo vengono dimenticati ed è un vero peccato.

      Elimina
  13. Ottimo piatto molto gustoso!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  14. Ciao Any,
    anche da me il tempo non è stato dei migliori, infatti sono solo uscita la mattina mentre il pomeriggio l'ho trascorsi in casa al calduccio. Ma che buono questo pollo, sembra molto saporito. ;)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Audrey, anche oggi piove e c'è un vento fortissimo, che brutto febbraio!!! Ma dimmi tu, dove hai visto pollo!!! E' coniglio!!

      Elimina
  15. Adoro il coniglio, ancora di più cucinato alla cacciatora, complimenti Any, è tutto perfetto come sempre!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, sei troppo carina come sempre!

      Elimina
  16. Lo adoro e tu l' hai fatto in modo impeccabile!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  17. Che belli i tuoi pranzi domenicali, Any!
    Un abbraccio
    Chiaretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiaretta, un caro saluto!

      Elimina
  18. lo adorooooo!!!!! è magnifico e succulento!!! proverò la tua ricetta!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  19. Anch'io adoro le domeniche al calduccio, con la tavola imbanbita e un buon bicchiere di vino. Il tuo coniglio è delizioso, il modo che preferisco per cuninarlo.
    A presto
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, la domenica ci piace così, nell'intimità della nostra casetta, buon cibo e relax. A presto!!

      Elimina
  20. è stupendo questo piatto di coniglio! è molto gustoso! complimenti Any! Un salutone :)

    RispondiElimina
  21. quante ricette gustose e invitanti hai preparato, io, ovviamente assaggerei tutto!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, bene, saresti l'ospite ideale!

      Elimina
  22. Buono e molto invitante il tuo pranzo domenicale in famiglia! Bravissima, un bacio!

    RispondiElimina
  23. Carissima Any, ho l'acquolina solo a leggere la ricetta e a guardare le foto di questo meraviglioso secondo piatto che hai preparato..è favoloso, buonissimo, una vera goduria, e in quel sughetto bagnerei il pane, che meraviglia:)). A me il coniglio piace tantissimo e devo provare assolutamente la tua splendida ricetta:)) ti faccio i miei migliori complimenti sia per il coniglio che per tutto il resto: mi viene fame solo a guardare le foto:))bravissima:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Rosy, a te che piace il coniglio sicuramente questa ricetta ti conquisterebbe al primo assaggio!

      Elimina
  24. Il coniglio è ottimo in tutte le salse e tu l'hai cucinato in modo sublime.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosetta, buona serata cara!
      Mandi

      Elimina
  25. Indubbiamente la scarpetta è d'obbligo, il sughetto è invitantissimo, deve essere una delizia!!!
    E che lasagna!!!! bellissimo il tuo pranzo domenicale!!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo fatto tante di quelle scarpette, credimi!!!
      A presto cara e grazie!

      Elimina
  26. Ma quanto è buono il coniglio cucinato così... con quel sughetto invitante, degno di scarpetta!!!!

    RispondiElimina
  27. Ciao Any, complimenti, la tua ricetta è bellissima e spiegata in modo esemplare. Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Ciao Any, con un pranzo così chi non sarebbe contento? Diciamo che aggiusta anche una giornata piovosa.
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ha aggiustata e come! Grazie mille, buon week-end!

      Elimina
  29. Delizioso cara,io lo adoro... :-PP
    Bravissima come sempre,un bacione

    RispondiElimina
  30. Ciao ho provato la tua ricetta e mi è riuscita... il coniglio era ottimo, è rimasta solo la pentola!!!
    Grazie
    un baiser

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta! Che bella sorpresa mi hai fatto!
      Mi fa tanto piacere che ti sia piaciuto il coniglio, anche a casa mia piace tanto e cucinato così mette d'accordo tutti. A presto cara e grazie!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...