venerdì 30 marzo 2012

Tort de mere - Torta di mele

Più sotto la ricetta in italiano

Da...stiu...o sa ziceti ca s-a terminat iarna si tortul de mere e depasit.
Dar daca eu am facut drob de miel la Craciun :)), nu se supara nimeni daca fac tort de mere aproape de Pasti!
Imi aduc aminte ca, acum cativa ani cand am vazut pentru prima data in tv reteta asta (la "Prova del cuoco"), am sarit ca arsa dupa pix si hartie. 
De ce?
Simplu. Nu are nici lapte, nici unt, nici ulei.
E un tort in care protagoniste sunt merele, nu aluatul.    
Poate fi consumat si dei cei care sunt intoleranti la lactoza.

Ingrediente pentru o tava rotunda de 24 cm:
1 kg de mere
50 de gr de fructe seci: stafide, seminte de pin, migdale, nuci (ce va place si ce aveti)
2 oua
150 gr zahar
170 gr faina (reteta zice 200)
esenta de rom (eu nu pun)
1 plic de praf de copt

Mixam ouale cu zaharul pana obtinem o crema deschisa la culoare.

Punem apoi esenta de rom, amestecam (in cazul in care vreti sa puneti).
Adaugam faina amestecata cu praful de copt si mixam in continuare. Daca vreti, puteti  adauga putina coaja de lamaie.
Merele se curata de coaja, se scoate cotorul.
Se taie fiecare mar in doua, se taie apoi felii subtiri si se pun intr-un castron cu putin suc de lamaie ca sa nu se innegreasca. Punem deoparte cateva felii pentru decorul final.
Peste mere punem cele 50 de gr de fructe seci. 

Crema rezultata din amestecul de oua, zahar, faina si praf de copt, o punem peste mere si amestecam cu o lingura de lemn.

Punem apoi intr-o tava tapetata cu hartie de copt (sau unsa cu unt si presarata cu pesmet) miscam un pic tava sa se aseze compozitia si o nivelam cu o lingura.
Deasupra punem feliile de mere pe care le-am pus deoparte si presaram cu zahar brun.
Punem tava la cuptor la 180 de grade (incalzit de dinainte) pentru 50-55 de minute, in functie de cuptor.



Pofta buna!

ITALIANO

Lo so.........mi direte che l'inverno è andato via, che è già primavera e la torta di mele non ci sta più!
Io ve la faccio vedere lo stesso. Poi, avete visto, io faccio la coratella di agnello anche a  Natale non solo a Pasqua, quindi...che sarà mai una torta di mele fatta in primavera??!!?
La faccio da tanti anni e mi ricordo che quando l'hanno presentata alla Prova del cuoco, mi sono precipitata per cercare carta e penna per scriverla.
Perché? Semplice. Non contiene ne latte, ne grassi.
L'impasto è poco, quindi le protagoniste sono le mele.
Una torta che può essere consumata anche da chi è intollerante al lattosio.

Ingredienti per una teglia tonda di 24 cm:
1 kg di mele
50 gr frutta secca: uva passa, pinoli, mandorle, noci (quello che avete e più vi piace)
2 uova
150 zucchero
170 gr farina (la ricetta dice 200 gr)
rum (io non lo metto)
1 bustina di lievito per dolci

Lavorare le uova con lo zucchero finché il composto risulta chiaro e spumoso. Mettere il rum (io non lo metto).
Aggiungere la farina e il lievito per dolci. Lavorare finché la farina non è assorbita dall' impasto. Potete mettere anche poca scorza gratuggiata di limone.
Pulire le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fettine. Mettetele in una ciotola capiente, spruzzate sopra un po' di succo di limone in modo che non anneriscano. 
Mettere da parte qualche fettina di mela per il decoro.
Unire la frutta secca e l'impasto fatto con le uova.e mescolare con un cucchiaio di legno.
Mettere il tutto in una teglia foderata di carta forno oppure unta di burro e cosparsa di pangrattato.
Livellare con un cucchiaio, mettere sopra le fette di mela conservate e cospargere con zucchero di canna.
Infornare a 180 gradi per 50 - 55 minuti (regolarsi in base al proprio forno e fare il test con lo stecchino).
Buon appetito!





20 commenti:

  1. Eu zic ca un tort de mere e intodeauna foarte bun,mie imi plac dulciurile cu mere in orice perioada!Bacioni!

    RispondiElimina
  2. Exceptional arata, trec reteta pe lista.
    Sa ai weekend placut.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Multumesc mult Micule, un week-end placut si tie :)!

      Elimina
  3. Super bun.Ador merele indiferent de cum sunt pregatite.O zi buna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si eu la fel, Diana, ador merele, mereu sunt prezente la mine-n casa!
      Merci la fel si tie, o zi buna :)!

      Elimina
  4. Eu fac tort de mere/placinta cu mere tot anul ca suntem mari amatori de mere sub orice forma :D
    Arata suuuuper, Any :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Olguta, bine-ai venit :)!
      Sa stii ca-i si bun tare, e aromat si moale, se simt bine de tot merele.

      Elimina
  5. Any, eu iti iau o feliuta si vasele si fug :))
    Arata super.Poate dupa pasti fac si eu.

    RispondiElimina
  6. Tu stii cat sunt de innebunita dupa vasele astea!
    Pe ala din prima poza, l-am adus tocmai din Danemarca. Imi sunt dragi toate.
    Iti ofer cu placere si doua felii, nu numai una!

    RispondiElimina
  7. La torta di mele per me non conosce stagioni!!! Troppo buona, la preferisco a qualsiasi altro dolce:))) Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  8. Hai ragione, la penso come te!
    E poi, la mela è un frutto che si presta a tante preparazioni, non solo dolci, ed è per questo che la adoro! Inverno, estate..sempre!
    Grazie per la visita :)!

    RispondiElimina
  9. Merele sub orice forma,pentru mine nu se demodeaza niciodata ,asa ca servesc cu placere o feliuta .
    Un Sfarsit de saptamana frumos . :)

    RispondiElimina
  10. Lia, hai curaj, nu numai o feliuta!
    Multumesc la fel si tie!

    RispondiElimina
  11. La mia mamma fa una torta di mele molto simile alla tua, solo che lei non ci mette la frutta secca. E' ottima, ma la tua versione credo mi piacerebbe ancor di più!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' ottima davvero!
      Questa versione non contiene né burro, né olio, quindi la frutta secca essendo ricca di grassi, da all'impasto quel poco di materia grassa diciamo.
      Grazie Per essere passata Manu, buon sabato!

      Elimina
  12. Anche io adoro la torta di mele e la faccio ogni tanto per mio figlio e anche questa di sicuro sarà buonissima, proverò a farla, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, la verità è che la torta di mele non stanca mai, è sempre gradita da tutti! Buona domenica, Nancy!

      Elimina
  13. Questa la provo sicuramente, andiamo matti per la torta di mele! Ho l'acquolina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi! Grazie per la visita!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...