sabato 17 marzo 2012

Supa de midii - Zuppa di cozze

Più sotto la ricetta in italiano

Va prezint o alta reteta simpla care se face rapid, cu conditia sa aveti midiile curatate.
In momentul in care le cumpar, le si curata (le baga intr-o masinarie care le invarte timp de cateva minute), insa ieri am avut "norocul" sa fie stricata masina de curatat.
In orice caz, de obicei chiar daca mi le curata, acasa tot le iau si le inspectionez una cate una sa vad daca e vreo una deschisa, etc.
Astea sunt midiile necuratate pe care le-am luat ieri, se vand la saculet si sunt si foarte ieftine.
In primul rand le-am curatat de toata barba lor, una cate una si am aruncat midiile deja desfacute. Daca sunt desfacute inseamna ca sunt moarte si ca atare nu trebuie consumate pentru ca produc o serie de toxine periculoase.

Apoi le-am luat la curatat, pe rand.
Cu un cutit mic de tot am inceput sa le rad pur si simplu, ca sa se ia mizeria. Puteti folosi si un burete de bucatarie, din ala de metal.
Dupa ce le-am curatat bine de tot arata asa. Asa curate as vrea sa le vad si la restaurant cand le comand, dar va dati seama ca nu ar putea niciodata sa fie asa de curate, ar trebui sa aiba un om care sa curete numai midii. Atunci zic pas, pentru ca midiile sunt cele mai murdare moluste.
Intr-o cratita mare, incapatoare, am pus cateva linguri de ulei extravirgin de masline cu vreo 4-5 catei de usturoi curatati si lasati intregi.
Cand uleiul si usturoiul sfaraie, punem midiile si acoperim cu un capac.
Asteptam sa se deschida toate (cateva minute) amestecand din cand in cand si miscand cratita cu miscari rotative.
Cele care au ramas inchise nu trebuie consumate.
Stingem apoi cu un pahar de vin alb sec.
Lasam in continuare pe foc fara capac si cand alcoolul s-a evaporat punem cateva linguri de suc de rosii, sare, piper, peperoncino si patrunjel.
Amestecam bine si mai lasam putin pe foc.
Servim supa de midii alaturi de felii de paine prajita la cuptor.
Pofta buna!

ITALIANO

La conosciamo tutti la zuppa di cozze. E' un piatto gustoso, facilissimo da preparare e veloce. Con la condizione di avere le cozze già pulite.
Ieri ho avuto la "fortuna" di comprare le cozze sporche, perché la macchina che le pulisce in pescheria era rotta.
E comunque, anche se le avessi comprate già pulite, a casa gli avrei dato una pulita lo stesso.
Le cozze vanno consumate vive perché subito dopo la morte producono tossine pericolose per la salute.
Per prima cosa ho staccato dalle cozze la barbetta che mi pare si chiami bisso. 

Poi ho buttato le cozze aperte.
Quindi ho iniziato a pulire le cozze rimaste chiuse, con un coltellino, in modo da staccare tutte le incrostazioni. Si può usare anche una spugna da cucina, di quelle in metallo.

Ho messo in una casseruola grande qualche cucchiaio di olio evo e 4-5 spicchi d'aglio, a imbiondire.
Ho aggiunto le cozze pulite, lavate per bene ed ho messo il coperchio.
Ogni tanto mescolavo con un cucchiaio di legno e scuotevo la casseruola. 
Quando le cozze si sono aperte (quelle chiuse si buttano) sfumiamo con un bicchiere di vino bianco e lasciamo evaporare.
Aggiungiamo qualche cucchiaio di sugo di pomodoro, sale, pepe, peperoncino e prezzemolo.
Mescoliamo, lasciamo insaporire.
Serviamo la zuppa di cozze con del pane abbrustolito.
Buon appetito!


10 commenti:

  1. Any, ma bucur tare mult ca ti-ai deschis blog! Si ma bucur tare mult ca te-am regasit! Te pup cu mult drag!

    RispondiElimina
  2. Multumesc mult de tot Iepuras!
    Ma bucur ca ne-am regasit :)!

    RispondiElimina
  3. uite cozzele le gasesc si eu si bine la pret.mi-ai adus aminte ca aveam o reteta tare interesanta de supa cu cozze, in rest in sos de rosii le fac si eu , imi place sa le fac pe ele in varoma si sosul in vas-ul Thermomixului.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si aici costa putin tare midiile. Imi plac tare si scoicile.
      Cu Termomixul n-am facut niciodata peste.

      Elimina
  4. Any ,felicitari pentru Blog !
    Ma bucur ca ai strans retetele tale minunate intr-o colectie .
    Ma duc sa te trec in Blogroll si multumesc ca m-ai enumerat printre prieteni .
    Te pup .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Multumesc mult de tot, Lia :)!
      Te pup si eu!

      Elimina
  5. Mamma mia, ce papita buna ! Fug sa te trec in listuta mea la "urmariti general", hi, hi... sper ca nu te superi ! O duminica minunata sa ai !

    RispondiElimina
  6. Nu, cum sa ma supar, merg si eu sa te vizitez :)!

    RispondiElimina
  7. Cara Any, grande chef, sono Giusy , la collega di Mamma Carla e desidero farle i complimenti per la professionalità e la disponibilità con le quali pubblica le sue ricette. E' davvero facile seguire le sue spiegazioni e realizzare le sue ricette, accompagnate dalle note, tanto importanti. Io ho già il mio personale " Ricettario di Any", dove giornalmente copio tutte le sue nuove ricette. Le auguro di scriverne proprio tante (...così io potrò copiarle;)) Le auguro anche tante cose belle e una felice e Santa Pasqua assieme alla sua famiglia. Giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il suo commento! Mi sento molto onorata e lusingata dalle bellissime parole!
      Questa e la mia cucina e sono contenta che Lei abbia trovato qui "a casa mia", delle ricette che la possano ispirare.
      Sono solo una cuoca per passione che adora stare fra i fornelli:)!
      Ho tante ricette che aspettano ancora di essere presentate qui, quindi altre ricette nuove da aggiungere al suo ricettario.
      Buona Pasqua anche a Lei e alla sua famiglia! Grazie di nuovo, Giusy!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...